| ingrandire dimensione testo testo dimensione normale diminuire dimensione  testo | versione ad alto contrasto | versione testuale senza immagini |  email | stampa | versione grafica

 

sito istituzione del Comune di Odalengo Grande VERSIONE AD ALTO CONTRASTO

permette di visualizzare  il sito web senza l'ausilio dei fogli di stile e con un contrasto di colori adatto agli ipovedenti

 

COMUNE DI ODALENGO GRANDE

provincia di Alessandria

logo con nome del comune  situato in testata

testata - foto di odalengo grande


menu di servizio situato in alto

Home Page [1]

Contatti [2]

Accessibilita' [3]

Mappa sito [4]

Sito mobile [5]


parte centrale

 

 

COMUNE DI ODALENGO GRANDE

Edifici e monumenti di interesse storico

 

Torre di San Quilico

Torre di S.Quirico.

E’ situata in prossimità  del torrente Stura, risale al XII secolo ed era la torre campanaria dell’antica pieve di S.Quirico ora scomparsa.

In un documento del 29 maggio 1725 Pietro II Radicati arcivescovo di Casale descrive la chiesa nei seguenti termini:

"questa chiesa ha tre navate di cui quella centrale in volta e le altre due a col nudo tetto, questo tetto si trova in pessimo stato ed è sul punto di cadere."

Lo stile è romanico realizzata con l’alternarsi di tufo e laterizio, con la presenza di diversi ordini di archetti pensili.

Si hanno tre ordini di finestre, l’ultimo costituito da bifore.

 

 

torre_san quilico torre_san quilico torre_san quilico

 


 

 

castello di odalengo grande

Castello di Odalengo Grande.

In origine esisteva un ricetto, con case e orti, delimitato dai propri bastioni e relative fortificazioni consistenti in muri che circondavano il castello con una bertesca e varie opere militari;

il Saletta spiega che dopo l’acquisto dei Petrozzani era stato "ridotto in palazzo nobile con altri edifici.

Ma il Sig. Marchese di Gozani lo aveva accresciuto di maggiori e pi๠qualificate abitazioni che vi si puಠalloggiare ogni persona d’alta sfera."

Il Niccolini afferma che avesse "la migliore delle cantine che vanti il Monferrato" …"contenente vasi vinari per il valore di 50'000 lire"

 

 

odalengo grande scorcio castello odalengo grande ingresso ­castello odalengo grande ingresso castello odalengo grande mura castello


 

 

Torre di San vittoreChiesa di S.Vittore.

E’ la chiesa del capoluogo, fatta realizzare nel 1786 da Luigi Gozani su disegno del Magnocavallo.

La pianta è a croce greca con presbiterio ed abside semicircolare; il braccio trasversale della croce è formato da due absidi velate da un colonnato corinzio, il centro della croce è coperto da una grande cupola circolare.

Dalla scheda architettonica di Daniele Celoria: "La facciata riprende motivi palladiani adottando l’ordine gigante; è decorata con stucchi di origine vicentina; è importante e maestosa ed anticipa la freddezza dell’architettura neoclassica."

 

 


 

 

chiesa di san grato

Chiesa di S.Grato.

Situata in frazione Vallestura in prossimità  dell’antico cimitero, è stata eretta nei primi decenni del ‘700 in sostituzione della precedente (della quale rimane una stele a ricordo) ed in parte utilizzando i materiali di risulta di quest’ultima.

L’edificio è in stile barocco con decorazioni interne molto interessanti.

Sulla facciata è incassata una pietra funeraria a ricordo del primo pievano di Vallestura, scomparso nel 1784.

 

 

casaleggio vallestura vallestura

 


 

 

chiesa vecchia

Chiesa Vecchia.

Si tratta della vecchia chiesa della frazione di S.Antonio della Serra, sostituita agli inizi del settecento dall’attuale chiesa di S.Antonio Abate.

L’edificio risale alla metà  del cinquecento ed è ancora utilizzato per le sepolture.

 

 

 

S.Antonio S.Antonio S.Antonio

 


 

 

san sebastianoChiesa di S. Sebastiano.

E’ la chiesa di Cicengo, la pi๠grande frazione del comune; non si conosce l’esatta data di costruzione ma in una lapide in terracotta, posta su una delle pareti del campanile, è scritto che nel 1667 è stata ampliata con il contributo della popolazione; in seguito ha subito ancora delle modifiche passando da una a tre navate.

Strette monofore sono poste nel secondo e nel terzo pezzo; e quattro bifore sulla sommità  sono sormontate da archetti pensili di coronamento.

 

 

 

cicengo_chiesa cicengo_chiesa Cicengo_chiesa febbraio 2012

 

 

 

 


 

colonna a destra

 

FRAZIONI

Odalengo  Grande

capoluogo

 foto di odalengo grande

 

Sant' antonio

foto sant'antonio

 

Vallestura

foto vallestura

 

Cicengo

foto cicengo

 

Torre san quilico

foto torre san quilico

 

Frostolo

foto di frostolo

 

Casaleggio

foto di  casaleggio

 


CONTATTI

Comune di  Odalengo Grande

Piazza San Defendente 15020

Odalengo Grande Alessandria (Italy) 0142 949021

telefono:  +39.0142.949021- Fax +39.0142.949229

e-mail:  odalengo.grande@ruparpiemonte.it

 

posta certificata PEC


colonna a sinistra

MENU'

 

 


Regione Piemonte

regione piemonte

 

Provincia di Alessandria

provincia di alessandria

 

stemma del comune di odalengo grande

stemma comune

 


 

2012 ©sito istituzionale del Comune di Odalengo Grande - Tutti i diritti riservati - Partita Iva 00986400067  - sito by  Pproject